venerdì 4 luglio 2008

RICEVO E COMUNICO A TUTTI

Sono un genitore dell'associazione ChiedoAsilo.
Abbiamo pensato di organizzare una merenda di protesta
in cui mostrare al Comune
che genitori, bambini ed educatrici sono dalla stessa parte:
quella dei bambini.
Vediamoci tutti insieme:
Martedì 8 luglio ore 17 ai Giardini pubblici di Porta Venezia area giochi di fronte al Bar Bianco
Vediamoci in tanti.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Spero proprio sarete in tanti!!!!!!!!! Ma credo che tutta la gente che ha inveito qui nel blog e anche fuori contro le educatrici come uniche resp'onsabili di tali tali disagi non parteciperà! e poi non ha tempo deve lavorare !!!!Peccato un'occasione sprecata!!!!

chiedoasilo ha detto...

La merenda di protesta di ChiedoAsilo cambia posto:
ci troviamo tutti insieme
Martedì 8 luglio ore 17 ai Giardini pubblici di Porta Venezia area giochi di fronte al Bar Bianco
Genitori, bambini ed educatrici sono dalla stessa parte:
quella dei bambini.

Anonimo ha detto...

mi raccomando segnalate 'iniziativa di martedì e il cambio di luogo!
grazie a nome dei genitori di ChiedoAsilo (e non solo)

darvez ha detto...

Per anonimo.... "e poi non ha tempo deve lavorare !!!!" beata te che puoi mollare il lavoro dipendente privato(???) per queste cose. Io ormai mi sono giocata tutti quasi tutte le ore di permesso tra scioperi e asemblle di questo anno di nido!

darvez ha detto...

Per anonimo....
"e poi non ha tempo deve lavorare !!!!"
beata te che puoi mollare il lavoro da dipendente privato(???) per queste cose. Io ormai mi sono giocata tutti quasi tutte le ore di permesso tra scioperi e assemblee di questo anno di nido!

darvez ha detto...

e poi hai proprio ragione, mi perdo la merenda-protesta perchè IO DEVO lavorare altrimenti non mangio!!!

Anonimo ha detto...

sono purtroppo una precaria in servizio in questo periodo "maledetto" ma giusto!maledetto perche' e' davvero dura lavorare da sola con 25 bambini in classe e con p.o. che ti chiedono di fare ore in piu'...sono molto solidale nella protesta ma in maniera virtuale e non concreta perche' avendo il contaratto sino al 31 luglio devo lavorare per forza...saro' con tutte le colleghe il giorno dello sciopero...lottate altrimenti non si cambiera' mai nulla!